Suggerimenti e consigli per personalizzare abbigliamento

personalizzare abbigliamento bologna lineaerre
Share

Suggerimenti e consigli per personalizzare abbigliamento

Creare abbigliamento personalizzato significa molto più che decorare capi con un logo. Contribuisce a determinare e a valorizzare l’identità di un’azienda, associazione o società sportiva, nell’ottica di migliorarne la visibilità e l’immediata riconoscibilità. Personalizzare le divise con il marchio della tua attività darà al tuo staff un’aria ancora più professionale e distinguibile, e studi recenti hanno evidenziato che sponsorizzare manifestazioni ed eventi sportivi con materiale brandizzato promuove ancora efficacemente la tua immagine, anche a fronte del marketing più moderno come social media e influencer.
Ogni giorno, tantissimi clienti ci chiedono consigli e suggerimenti su come ottenere il miglior risultato nel personalizzare abbigliamento. Vorresti avere anche tu la divisa istituzionale per la tua azienda  o la tua società sportiva e stai valutando di utilizzare la tecnica del ricamo, ma non sai come incominciare?
Basandoci sulla nostra lunga esperienza, ti daremo adesso qualche indicazione per affrontare l’argomento senza partire da zero.

LA SCELTA DEL LOGO

Cos’è un logo? Con questo termine si intende la rappresentazione grafica e sintetica di un’azienda o di un’associazione. Il logo è un lavoro grafico molto complesso perché deve riassumere ciò che si vuole comunicare e come si vuole essere riconosciuti in un unico, rapido colpo d’occhio. Un logo, per imporsi efficacemente ed essere ricordato dal consumatore dovrebbe seguire alcuni principi fondamentali. Deve essere:
Semplice
• Facile da ricordare, con linee e colori riconoscibili
• Versatile
• Appropriato
In genere è formato dal logotipo, cioè il nome dell’azienda o società scritto con un font detto proprietario, più un pittogramma, cioè un elemento grafico distintivo. Per permettere al logo di completarsi, si può aggiungere il pay-off, cioè la frase che permette di sintetizzare i valori che identificano l’azienda, il prodotto o il servizio.
Ma non preoccuparti se non sei un grafico provetto: una valida azienda specializzata in personalizzazione di abbigliamento, come Lineaerre, è in grado di offrirti il servizio di progettazione grafica e creazione di loghi aziendali e societari, sempre rispettando esigenze e obiettivi del cliente.
Un ulteriore valore aggiunto alla personalizzazione del capo d’abbigliamento è quello di associare al marchio istituzionale anche il nome del dipendente dell’azienda, dell’atleta della società sportiva o dei componenti dello staff di una manifestazione.

 

LA TECNICA DEL RICAMO

Esiste un’ampia gamma di tecniche di personalizzazione di abbigliamento, quelle principali sono la stampa, sia serigrafica che digitale, e il ricamo.

Il ricamo è senza dubbio la tecnica ideale per personalizzare con stile e per valorizzare i tuoi capi di abbigliamento. Si tratta di una tecnica di alta qualità e molto resistente ai lavaggi, indicata per abbigliamento da lavoro, club sportivi o eventi di prestigio. Ti consigliamo di scegliere per il ricamo capi di buona qualità, con una grammatura del tessuto più sostenuta e di chiedere di visionare almeno un campione prima di procedere con l’ordine, per valutare vestibilità e taglie.

Come si realizza il ricamo?
Per prima cosa, il disegno da eseguire non dovrà avere dettagli molto minuti, proprio per il fatto che andrà realizzato con ago e filo. Se serve, verrà ottimizzato dai nostri grafici per ottenere il miglior risultato finale. Poi, tramite softwares dedicati, si esegue la punciatura, cioè il processo di trasformazione di un qualsiasi disegno in veri e propri punti da ricamo, che vengono successivamente inviati a macchine elettroniche multitesta che permettono di ricamare con alta precisione fino a 15 colori.
Il ricamo offre diversi effetti per garantire l’unicità delle tue personalizzazioni.

 

Principalmente il ricamo viene eseguito direttamente sul capo

Questa lavorazione è molto versatile e permette di eseguire la personalizzazione su tutte le tipologie di abbigliamento: dal cappellino alla t-shirt, dalla polo alla felpa, dalla giacca al pantalone, ecc… Molto importante è anche la scelta della posizione sul capo e della grandezza del ricamo: Lineaerre  sarà lieta di suggerirti il modo migliore per ottenere un risultato equilibrato e di grande impatto su ogni tipo di abbigliamento, ma intanto ecco alcuni consigli basici:
– sulla t-shirt o sulla polo si consiglia il ricamo di circa 10 cm sul punto cuore, oppure sulla manica o dietro sotto lo scollo;
– la felpa permette misure più grandi sia sul davanti che sulla schiena fino ad arrivare a 30 cm;
– sulla camicia, oltre che sopra al taschino, si può ricamare anche sulla punta del colletto in misure più ridotte;
– la posizione più sfruttata nel cappellino è sicuramente il davanti, con un ingombro di circa 6×13 cm, ma sono indicati anche i laterali e la mezzaluna sopra al regolatore posteriore.

Il ricamo diretto può essere integrato con la tecnica dell’applicazione, cioè il completamento di alcuni parti del disegno con porzioni di tessuto sagomato rifinite dal ricamo stesso. E’ molto indicata per effetti particolari (per esempio con tessuto catarifrangente), oppure per eseguire scritte grandi sulle felpe, o riempire zone molto vaste in modo da contenere il costo del ricamo.

Una tecnica particolarmente indicata per loghi dalle linee semplici è quella del ricamo 3D, con elevata densità di punti, che permette di creare rilievi fino a 4 millimetri di spessore, grazie all’uso di materiali specifici che forniscono sostegno tridimensionale al ricamo. E’ molto adatta per i cappellini modello baseball, e viene sconsigliata per capi di abbigliamento più leggeri, come le T-shirt in jersey.

 

Oltre al ricamo diretto su capo, si possono utilizzare anche i patch ricamati.
Sono ideali per ottenere un “effetto scudetto” e perfetti soprattutto per squadre e società sportive. Le toppe ricamate sono molto utili anche nel caso di indumenti spessi o impermeabili che non si possono ricamare direttamente.
Una volta ricamata e rifinita manualmente, l’etichetta può essere applicata sul capo d’abbigliamento tramite varie tecniche:
– cucirla sul capo
– fissarla a caldo con materiale termoadesivo (però è meno resistente a usura e lavaggi)
– applicare il velcro maschio-femmina sul capo e sulla toppa per avere la possibilità dell’effetto “attacca-stacca”

I FILATI

Un elemento che purtroppo viene spesso sottovalutato sono i filati con cui viene realizzato il ricamo. Ne esistono di tantissime qualità e tipologie, quindi è importante scegliere il più indicato.
Ti stai chiedendo come fare? Noi ti consigliamo di considerare sempre l’uso finale del prodotto ricamato, in modo che la scelta del filato sia la più adatta a quello scopo.
Per esempio, le caratteristiche dei tessuti degli abiti da lavoro sono molteplici a seconda del contesto lavorativo e della conformità con le norme di sicurezza specifiche: resistenza ai lavaggi industriali e ai trattamenti al cloro, alta visibilità, impermeabilità, resistenza alla combustione… Quindi si priviligeranno filati in poliestere, che possono essere anche fluorescenti o ignifughi certificati.
L’abbigliamento più informale da ufficio si concentra invece maggiormente sugli elementi del marchio, come la corrispondenza dei colori, la qualità e l’aspetto del capo finito. In questo caso sono più indicati i filati in rayon/viscosa, con un vastissimo assortimento di colori brillanti e dall’aspetto satinato, anche sfumati e metallizzati per effetti particolari.

Una delle aziende più prestigiose del settore e che offre la maggiore qualità e ricerca sul mercato è il marchio tedesco Madeira. Il loro assortimento di filati per uso professionale propone una gamma infinita di tipologie, colori e titoli con ottime caratteristiche di resistenza e brillantezza. I filati Madeira sono prodotti di prima scelta anche sotto il profilo della salubrità e dell’ecologia tessile, garantita dalla certificazione di qualità ÖKO-TEX CLASSE I che assicura la totale assenza di sostanze tossiche.

 

Speriamo di averti chiarito un po’ le idee, e comunque Lineaerre è a tua disposizione per ulteriori chiarimenti e informazioni.

Lineaerre esegue ricami con i migliori filati su tantissimi materiali, tessuti e pellami, per abbigliamento moda, abbigliamento promozionale, abbigliamento da lavoro DPI, abbigliamento tecnico e protettivo, abbigliamento e accessori sportivi (calcio, basket, pallavolo, rugby…), cappellini (su diverse posizioni: fronte, retro, laterali…) Forniamo consulenza competente nella scelta delle grafiche, delle lavorazioni, dei tessuti e dell’abbigliamento più idonei alle vostre esigenze specifiche, tutto ciò che è necessario per offrire qualità e personalità ad aziende, squadre e team con offerte dettagliate, vantaggiose e su misura per il cliente, naturalmente non vincolanti e anche per piccole produzioni.

Scopri i nostri servizi, ti aspettiamo, contattaci!

 

 

Comments are closed.